11800354_871393586231468_2507847765590809501_n

La LIV – Lega Italiana Vela fondata il 1° aprile 2015 per volontà del Circolo Canottieri Aniene e del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, è un’associazione nata con l’obiettivo di riunire in una lega sportiva un consistente numero di prestigiosi e attivi Circolo velici di tutte le zone italiane, nel pieno rispetto dei Principi sportivi del CONI, dello Statuto della FIV e della sua Normativa.

Grazie alla sinergia tra la FIV e la LIV, l’Italia è diventata ufficialmente il quattordicesimo paese europeo ad introdurre il nuovo format di regata, innovativo e di grande impatto, sia sportivo che mass-mediatico, che pone al centro del progetto il circolo velico in quanto tale, che esalta il suo guidone e che lo mette sportivamente in competizione con gli altri Club.

Attualmente sono 21 le squadre di altrettanti Circoli velici provenienti da tutta Italia che si sfideranno durante il Kick-Off della Italian Sailing Champions League, la prima regata per Club promossa dalla Lega Italiana Vela. Tre giorni di regate senza sosta e senza scarti, che garantiranno ai primi due equipaggi classificati la qualificazione alla Champions League della Vela europea che si disputerà a metà settembre nelle acque di Porto Cervo.

Dal 24 al 26 luglio 2015 i 21 Club si sfideranno, infatti, su 7 barche (Este24) tutte assolutamente uguali in 45 regate, suddivise in 15 voli da 3 regate ciascuno, durane le quali la classifica cambierà ad ogni regata e alla fine delle quali ogni Club avrà regatato contro tutti gli altri.

Quattro velisti per ogni equipaggio e un Capitano per ogni Club, arbitraggio in acqua con 8 giudici internazionali, percorsi rapidissimi della durate di 12/15 minuti con cancello in poppa, almeno 15 partenze al giorno, nessuno scarto, esaltazione della tecnica e della tattica velica, tracciamento barche ogni 2 secondi fornito dalla siciliana U-Track, classifiche on-line e schermi a terra, questi sono gli ingredienti che completano e rendono unico il format della Italian Sailing Champions League. Un torneo “tutti contro tutti” in cui gli equipaggi non avranno il tempo di pensare in quanto appena finita una regata dovranno partire per la successiva grazie a una flotta di gommoni shuttle.

Il campo di regata sarà posizionato proprio di fronte al Lungomare Nazario Sauro di Napoli, una tribuna naturale dalla quale gli spettatori potranno godersi uno spettacolo unico, con i gennaker DHL gonfi di brezza.

Scarica il Programma

Seguici su Facebook